Ultime news

Ultime news (30)

logo-comunehd

Si comunica che, a partire dal 7 ottobre 2013, la Regione Toscana, con legge regionale n. 45/2013 denominata "Interventi di sostegno finanziario in favore delle famiglie e dei lavoratori in difficoltà, per la coesione e per il contrasto al disagio sociale", istituisce misure di sostegno finanziario per il triennio 2013-2015.

La legge individua tre direttrici lungo cui saranno concessi contributi:
1. in favore della famiglia e in particolare:
a) contributo una tantum di € 700 a favore dei figli nuovi nati, adottati e collocati in affido preadottivo (art.2) dal 1° gennaio 2013,
b) contributo annuale per il triennio 2013 - 2015, pari ad euro 700,00 per le famiglie con quattro figli. Il contributo e? incrementato di euro 175,00 per ogni figlio oltre il quarto (art. 3),
c) contributo annuale per il triennio 2013-15 di € 700,00 a favore delle famiglie con figlio disabile a carico ed in presenza di un'accertata sussistenza nel disabile della condizione di handicap permanente grave (art.4);
2. in favore delle lavoratrici e lavoratori in difficoltà (art. 7);
3. un sistema di garanzie integrative per consentire anche alle famiglie in gravi difficoltà finanziarie di accendere a mutui immobiliari destinati ad estinguere passività pregresse (art. 8).
I contributi di cui agli articoli 2, 3 e 4, possono essere cumulati fra loro.
I requisiti per l'ottenimento dei contributi economici sono:
a) essere cittadini italiani o di altro stato appartenente all'Unione europea oppure, se stranieri, essere in possesso dei requisiti previsti dall'articolo 40, comma 6, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286 ("Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell'immigrazione e norme sulla condizione dello straniero");
b) essere residenti in Toscana alla data del 1° gennaio dell'anno solare cui si riferisce il contributo finanziario da almeno un anno;
c) avere un valore dell'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore ad euro 24.000,00;
d) non avere riportato condanne con sentenza defini¬tiva per alcune tipologie di reati.
Per tutte le tipologie di domanda e? necessario presentare l'attestazione ISEE aggiornata all'ultima dichiarazione presentata ai fini IRPEF; per le domande di contributo a favore delle famiglie con figlio disabile e? necessaria una certificazione attestante la condizione di handicap permanente grave di cui all'art.3, comma 3 della legge 104/1992.

Le domande relative all'anno 2013 dovranno essere presentate al Comune di residenza entro il 31 gennaio 2014.

Per informazioni rivolgersi agli uffici comunali: ufficio segreteria, servizi sociali.
Orario: dal lunedì al venerdì 10.00/12.00 e il martedì e giovedì anche 15.00/17.00.

0_1_nuovi_nati_modulistica_21ottobre_2013.pdf

0_2_famiglie_numerose_modulistica_21ottobre_2013.pdf

0_3_disabili_modulistica_21ottobre2013.pdf

all.d._privacy.pdf

logo-comunehd

Trasmetto in allegato le ordinanze del commissario delegato di approvazione delle disposizioni per la concessione delle agevolazioni alle imprese danneggiate (pag. 14) e per l'erogazione dei contributi per i beni mobili registrati distrutti o danneggiati (pag. 3) dagli eventi alluvionali del 2012.

di seguito il bando e la modulistica.
bando_aiuti_alluvione.pdf spiegazioni_procedure.pdf
modello_i1.pdf modello_ir.pdf modello_m1.pdf modello_mr.pdf modello_m.pdf
modello_i.pdf
logo-comunehd


Una delle " Missioni" della Cri: la sensiblizzazione alla donazione del sangue

Il C.L. della CRI di Orbetello invita tutti i giovani ed i cittadini a diventare
volontari e donatori di sangue della CRI. .
Gli interessati possono contattare i seguenti numeri di telefono 0564/850210 - dal lunedi' al venerdi' mattina dalle 10 alle 12, 30 oppure recarsi direttamente presso l'ufficio del Comitato Locale C.R.I. di Orbetello in Via Gioberti, 18 tutti i pomeriggi dal lunedi' al venerdi' dalle 15 alle 18.
Per ULTERIORI informazioni sulle attività del Gruppo Donatori di Sangue CRI è possibile o mandare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
E' anche possibile contattare il numero di emergenza della Cri 0564- 869255 attivo h 24.
La donazione viene effettuata presso la Sezione Trasfusionale dell'Ospedale di Orbetello.



logo-comunehd
AVVISO ALLA POPOLAZIONE
CHIUSURA TEMPORANEA UFFICIO POSTALE GIGLIO PORTO


La direzione di Grosseto di Poste Italiane comunica la chiusura temporanea dell'ufficio postale di Giglio Porto. A causa di lavori di manutenzione straordinaria i locali resteranno chiusi al pubblico da venerdì 19 a lunedì 29 ottobre.

L'ufficio riaprirà il 30 ottobre.

Per tutto il periodo i cittadini potranno rivolgersi all'Ufficio postale di Giglio Castello.


Gentili Signori/e

vi informiamo con piacere che per la Provincia di Grosseto è indetta una selezione per titoli e colloquio destinata ad individuare 1 giovane collaboratore per lo "sportello giovani"
Vi alleghiamo il nuovo Bando, uscito sul sito UPI Toscana.
Prossima scadenza 10/12/2011

Inviamo cordiali saluti.

bando_upigitos.pdf

logo-comunehd


Avvertiamo tuti gli utenti del sito che nella sezione: banca dati > polizia municipale potrete trovare le ordinzanze con le quali saranno regolamentati il traffico, la sosta, il mercato e i trasporti pubblici durante le prossime festività di San Mamiliano

 

logo-comunehd




La Polizia Municipale dispone che dal giorno 04.08.2011 per 7 giorni, E' VIETATA la circolazione veicolare sulla strad de poggio dei pini, a partire dal tratto di strada sterrata sopra la stazione carabinieri per arrivare a loc. e Porte.

in allegato ordinanza_2611.pdf



 

"L'Area Tecnico-manutentiva e Ambientale rende noto che a partire dal 3 gennaio 2011 l'orario di apertura al pubblico sarà il seguente: martedì e giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17. Si ricorda, inoltre, che sarà possibile contattare l'Area scrivente anche telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 11, oppure via e-mail agli indirizzi indicati sul sito del Comune alla pagina dedicata all'ufficio tecnico."

 

Gli orari indicati andranno riportati anche nella pagina dedicata.

 

Grazie

 

isola_del_giglio-stemma


COMUNE DI ISOLA DEL GIGLIO


di seguito l'A.C. pubblica un'avviso sopraggiunto dalla Provincia di Grosseto

DENUNCIA DI ESISTENZA DEGLI SBARRAMENTI DI RITENUTA DELLE
ACQUE E DEI RELATIVI BACINI DI ACCUMULO CHE NON SUPERANO I
QUINDICI METRI DI ALTEZZA E CHE DETERMINANO UN INVASO NON
SUPERIORE AD UN MILIONE DI METRI CUBI.

 a3_avviso_dighe.pdf

Pagina 2 di 3

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina