Life for Silver Coast

Muoversi insieme, rispettando l’ambiente

Italia Nostra, Legambiente e WWF pronti a collaborare con i partner di Life for Silver Coast per cambiare la mobilità in Costa D’argento

Il progetto pilota promosso dalle associazioni: occasione per il territorio, per i cittadini e per lo sviluppo del turismo sostenibile

Comune di Monte Argentario, 16 gennaio 2018 – Stretta una nuova joint venture tra i consorziati del progetto pilota Life for Silver Coast e le associazioni ambientaliste attive sul territorio: Italia Nostra, Legambiente e WWF entrano, così, ufficialmente,nel gruppo degli stakeholder al lavoro per l’ideazione di un servizio che punta a rivoluzionare il sistema di spostamenti di Isola del Giglio, Monte Argentario e Orbetello.

Il progetto pilota, finanziato nell’ambito del bando 2016, relativo a LIFE, programma della Commissione europea per l’ambiente e l’azione per il clima, si basa sull’utilizzo di veicoli esclusivamente elettrici e di sistemi di bike, scooter e car sharing integrati tra loro.

Nell’estate 2019 saranno a disposizione di cittadini e turisti due nuovi prototipi: battelli per il trasporto via mare e all’interno della laguna e EHub 360, una stazione di bike sharing. Pronti ad entrare in servizio anche diversi mezzi a impatto zero:uno shuttle bus, city car, scooter elettrici ed eBikes, corredati da un sistema di ricarica intelligente e da una piattaforma di info mobilità, saranno dislocati sul territorio dei tre comuni a disposizione degli utenti.

Una vera novità per la Costa D’Argento: "Si tratta di un progetto innovativo, da alcuni punti di vista avveniristico, che porta la Maremma all'avanguardia nella ricerca applicata e la renderà un modello replicabile per altre aree di simile pregio e delicatezza ambientale” ha commentato Angelo Gentili della segreteria nazionale Legambiente.

Dello stesso avviso Ebe Giacometti, presidente Italia Nostra Lazio con delega del Regionale Toscano e della sezione di Grosseto sul progetto Life for Silver Coast:  “Se, come speriamo, il progetto entrerà a regime, può diventare un sistema di trasporto innovativo ed esportabile anche in altri luoghi italiani che richiedono un approccio ambientalmente sostenibile con il territorio".

"Il promontorio dell'Argentario è una delle realtà paesaggistiche più spettacolari della Maremma toscana – continua Giacometti–  siamo felici che, dopo 18 anni da quando Italia Nostra con il progetto Greenrider contribuì al lancio della mobilità elettrica a Roma, il progetto Life for Silver Coast metta finalmente a punto un modello dove l'inter-modalità offra alle comunità locali e ai turisti la possibilità di muoversi abbattendo l'inquinamento acustico e di CO2. E' la strada giusta”.

Linea condivisa anche da Legambiente: “Siamo fortemente fiduciosi che questo percorso innovativo, se sarà accompagnato da una profonda condivisione di tutto il territorio – sottolinea Gentili - rappresenterà non solo uno strumento per la risoluzione dei noti problemi di mobilità dei congestionati mesi estivi, ma darà lo spunto ad una rivoluzione culturale di cui i primi protagonisti e beneficiari saranno i cittadini residenti”

 “La speranza – si auspica Gentili - è che Life for Silver Coast riesca a mettersi in rete con progetti in atto per l’incremento della mobilità ciclabile, dalla ciclovia tirrenica, ad esempio,  al potenziamento della ciclabilità locale. Dialoghi altresì con il mondo della formazione territoriale così  da essere occasione di crescita delle nostre professionalità, potenziando, al contempo la filiera del turismo ambientale che nel nostro territorio rappresenta la chiave per la destagionalizzazione e lo sviluppo sostenibile.  Con questa fiducia – conclude Gentili – Legambiente si mette a disposizione del progetto affinché possa raggiungere i risultati sperati nel totale rispetto delle tante fragilità ambientali di questo territorio".

Angelo Properzi, presidente della sezione provinciale del WWF ha commentato: “Il progetto è pienamente condivisibile nelle sue linee programmatiche e nelle sue soluzioni tecniche e tecnologiche, avendo come scopo finale la riduzione dell’impatto ambientale causato dai trasporti pubblici e privati, con la prospettiva di riduzione della produzione di CO2, di snellimento del traffico nei periodi più critici e di facilitare il collegamento con le zone più difficili da raggiungere. Ci riserviamo – sottolinea Properzi - osservazioni più specifiche in seguito all’analisi dei dettagli del progetto stesso, in particolare in rapporto all’attraversamento di aree molto delicate e sensibili, come la laguna di Orbetello”.

Life for Silver Coast, che punta ad un abbattimento di 1200 tonnellate di CO2,è realizzato in collaborazione con i comuni di Monte Argentario, Isola Del Giglio e Orbetello,Enel, Green Action, Newave Italia, Primordial, UNeed.IT, l’Università di Firenze e il Polo Mobilità Sostenibile (POMOS) del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) della “Sapienza” Università di Roma, coordinatore del progetto.

video comunicato

La graduatoria finale è pubblicata fra gli allegati del documento all'interno della sezione Amministrazione Trasparente.

Clicca qui per il link diretto.

L'Ufficio Anagrafe e Stato Civile su richiesta della Prefettura

mette a disposizione per le Elezioni Politiche 4 marzo 2017, il Modello per l'esercizio del voto per corrispondenza nella circoscrizione estero, al seguente link.

Per inoltrare le istanze in oggetto rivolgersi alla mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

modello esercizio voto corrispondenza estero.

 

 

Affidamento, mediante procedura negoziata svolta con modalità telematica, del servizio di ristorazione scolastica per l’anno scolastico 2017/2018 destinato agli alunni della scuola primaria del comune di Isola del Giglio frequentanti il tempo pieno e al personale avente diritto – periodo 02/10/2017 - 10/06/2018.

Clicca qui per la documentazione.

L'elenco degli ammessi e il calendario dei colloqui relativi alla procedura di Mobilità per un posto da Istruttore Amministrativo Contabile - Categoria C sono pubblicati fra gli allegati del documento all'interno della sezione Amministrazione Trasparente. 

Clicca qui per il link diretto.

Il Comune dell'Isola del Giglio riscontra che per alcuni utenti il recapito postale della corrispondenza relativa alla TARI 2017 non sia avvenuto in maniera corretta.

A questo link è possibile consultare e scaricare le istruzioni per risolvere tale problema.

Si rende noto che con riferimento all'avviso di mobilità esplorativa indetto ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs n. 165/2001, ai fini dell'eventuale copertura di un posto da istruttore amministrativo contabile, di categoria C, da assegnare all'area Ragioneria e Tributi del Comune di Isola del Giglio, nella sezione Amministrazione Trasparente - sottosezione Bandi di Concorso - sono pubblicati l'elenco dei candidati ammessi e l'avviso inerente data, orario e sede del colloquio.

Nella medesima sezione e sottosezione, rimangono altresì pubblicati il bando e il relativo modulo di domanda, pur essendo scaduto il 23 agosto u.c il termine per la presentazione delle candidature.

Gli allegati sopraindicati sono inoltre disponibili al seguente link.

Per qualunque chiarimento in merito alla presente procedura, è possibile rivolgersi all'Ufficio del Personale del Comune di Isola del Giglio (tel. 0564.806064; e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Il Responsabile del Personale Dott. Federico Ortelli.

DA LUNEDI' 12 GIUGNO IL CONSORZIO AL GIGLIO PER PULIRE I FOSSI

 

Al via, da lunedì 12 giugno, la pulizia dei fossi del Comune al fine di scongiurare i fenomeni idrogeologici.

Si tratta di un’attività programmata tra l’Ammministrazione Comunale di Isola del Giglio ed il Consorzio di Bonifica 6 Toscana Sud che si sono incontrati martedì scorso per pianificare le operazioni che inizieranno appunto lunedì 12 giugno.

L’intervento, assolutamente preventivo, tende a scongiurare eeventuali fenomeni che in questi ultimi anni possono accadere anche nel bel mezzo della stagione estiva e non solo.

In generale gli interventi sono programmati a Giugno e Ottobre di ogni anno ed oramai costituiscono una costante e continua attenzione dell’Amministrazione pubblica nei confronti di accadimenti che sono sempre più violenti ed ingovernabili.

In allegato si riporta il modello di autocertificazione riduzione tari 2017 per le attività aperte almeno 9 mesi all'anno. Il presente modello dovrà essere debitamente compilato e presentato all'ufficio protocollo del Comune di Isola del Giglio. L'autocertificazione, accompagnata dal documento di identità del dichiarante, deve essere consegnata entro e non oltre il 30 giugno p.v., pena la perdita del diritto alla riduzione.

Validità per l'anno 2017.

Si può scaricare il modulo al seguente link:

autocertificazione riduzione TARI

logo-comunehd

Il responsabile dell'area commercio, Alvaro Andolfi, pubblica di seguito il link al Bando Pubblico per le assegnazioni di concessioni in scadenza dei posteggi nei mercati di Giglio Porto, Giglio Castello e Giglio Campese (stagionale).
https://asp.urbi.it/urbi/progs/urp/ur1ME001.sto?StwEvent=102&DB_NAME=isogig&IdMePubblica=4560&Archivio=

La Polizia Municipale di Isola del Giglio avvisa che nei cimiteri di Giglio Castello e di Giglio Porto sono presenti vecchie sepolture in stato di abbandono che si trovano in precarie condizioni per il cattivo stato di conservazione.

Ritenuto opportuno di assicurare la sicurezza e il decoro dei cimiteri Comunali e che in mancanza di iniziativa e/o interesse da parte degli eredi e/o aventi titolo al mantenimento del posto tombale con decoro, previo intervento di recupero e risanamento conservativo, occorre procedere alla dichiarazione di decadenza della concessione cimiteriale ed alla estumulazione dei resti mortali ivi deposti.

A questo proposito, come specificato nell'avviso pubblicato in basso, RENDE NOTO ai concessionari o loro aventi causa delle tombe assoggettate alla procedura di decadenza della concessione cimiteriale, relativamente alle tombe incluse nell'elenco allegato, di provvedere, entro e non oltre 60 giorni dalla pubblicazione all'Albo pretorio del presente avviso, ad effettuare gli interventi necessari per assicurare un buono stato di conservazione tale da ripristinare il senso di cura, dell'ordine e del decoro delle tombe.

Si avverte che, trascorso inutilmente il suddetto termine, sarà pronunciata la decadenza della concessione cimiteriale con conseguente estumulazione dei resti mortali ivi tumulati, la collocazione dei resti mortali nell'ossario comunale, ovvero, in caso di salma indecomposta, alla sua inumazione nel campo comune per almeno 5 anni.

Per qualsiasi informazione il cittadino interessato potrà rivolgersi agli uffici della Polizia Municipale dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 in Via di Mezzo Franco a Giglio Campese - tel. 0564-809232 - fax 0564-808047 - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 1 di 9

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina