Si comunica che in vista del prossimo versamento Imu da effettuarsi entro la scadenza del 16 dicembre 2020, i contribuenti sono tenuti a versare l’Imu secondo le seguenti aliquote:
1.    Imu per abitazione principale: esente, escluse categorie A1, A8 e A9 e relative pertinenze, sulle quali si applica l’aliquota del 4 per mille, con una detrazione di € 200,00 fino a concorrenza dell’imposta;
2.    Imu fabbricati rurali a uso strumentale: 1,00 per mille;
3.    Imu fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale destinazione e non siano in ogni caso locati: aliquota pari al 2,5 per mille;
4.    Imu fabbricati classificati nel gruppo catastale D, ad eccezione della categoria D/10: aliquota pari al 10,6 per mille (di cui il 7,60 per mille da versare allo Stato);
5.    Imu per fabbricati diversi da quelli di cui ai punti precedenti: aliquota pari al 10,60 per mille;
6.    Imu terreni agricoli: esente in quanto stabilito dalla legge 34/2015 di conversione del decreto legge 4/2015;
7.    Imu aree fabbricabili: aliquota pari al 10,6 per mille;
I principali codici tributo Imu 2020 sono i seguenti:
•    3912 abitazione principale A1, A8 e A9 e relative pertinenze;
•    3916 aree fabbricabili;
•    3918 altri fabbricati;
•    3925 fabbricati D quota Stato;
•    3930 fabbricati D quota Comune;
Si fa presente che l’art. 78 del D.L. 104/2020 (cd. "Decreto Agosto") ha disposto l'estensione alla seconda rata di dicembre dell’esenzione Imu già prevista per la prima rata per alberghi, strutture ricettive (articolo 177 del Dl 34/2020).
Si ricorda ai contribuenti che l’art. 1, comma 738, della Legge 160/2019 ha abrogato la Tasi.

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 23.10.2020

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 22.10.2020

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 21.10.2020

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 20.10.2020

Al seguente link è disponibile la seduta del Consiglio Comunale del 17 ottobre 2020.

C.C. del 17.10.2020

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 14.10.2020

In esecuzione dell’ordinanza Sindacale n. 12 del 2 giugno 2020 recante “Interventi per incentivare e sostenere i pubblici esercizi e le altre attività economiche e culturali dopo il lockdown causato dalla diffusione del Covid-19. Semplificazione procedure per la richiesta di occupazione di suolo pubblico”, così come confermato dalla deliberazione Consiliare n. 42 del 30/09/2020, si comunica l’esenzione totale dal pagamento dell’imposta di pubblicità e delle pubbliche affissioni per l’anno 2020.
Per le imprese anche individuali che hanno già provveduto a saldare la quota annuale è prevista la possibilità di chiedere il rimborso o di compensare la quota a credito 2020 con quella a debito 2021. Si invita a far pervenire le comunicazioni a mezzo pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., all’attenzione dell’Area Ragioneria e Tributi.

In esecuzione dell’ordinanza Sindacale n. 12 del 2 giugno 2020 recante “Interventi per incentivare e sostenere i pubblici esercizi e le altre attività economiche e culturali dopo il lockdown causato dalla diffusione del Covid-19 - Semplificazione procedure per la richiesta di occupazione di suolo pubblico”, così come confermato dalla deliberazione Consiliare n. 41 del 30/09/2020, si comunica che “le imprese anche individuali, titolari di autorizzazioni permanenti concernenti l’utilizzo di suolo pubblico, nonché le imprese titolari di concessione di posteggio nei mercati settimanali, così come gli “spuntisti” che utilizzano temporaneamente i posteggi liberi, con esclusione delle società di gestione dei servizi a rete” sono esonerati dal pagamento del canone per l’occupazione degli spazi e delle aree pubbliche per l’intero anno 2020.
Per le imprese anche individuali che hanno già provveduto a saldare la quota relativa al corrente anno è prevista la possibilità di chiedere il rimborso o di compensare la quota a credito 2020 con quella a debito 2021. Si invitano le S.V. a far pervenire le comunicazioni a mezzo pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , all’attenzione dell’Area Ragioneria e Tributi.

 
Si comunica che con delibera di Consiglio Comunale n. 40 del 30/09/2020 sono state approvate le tariffe per l’anno in corso che confermano quanto deliberato per l’anno 2019. La motivazione è da riportare al fatto che l’Ato non ha ancora trasmesso i dati necessari per la redazione del PEF Comunale e pertanto è possibile che le tariffe subiscano una modifica.

In ogni caso, con la stessa delibera, il Consiglio Comunale ha confermato le riduzioni previste per alcune categorie di utenti. Tra queste, la “riduzione tari per attività aperte almeno 9 mesi nel corso dell’anno solare”: la riduzione non viene operata su tutte le categorie di utenze non domestiche, ma esclusivamente sulle categorie riportate nel modulo reperibile al seguente link:  http://www.comune.isoladelgiglio.gr.it/index.php?option=com_cmsdoc&view=cmsdoc&id=550&Itemid=2269 .  Il documento, debitamente compilato e sottoscritto, unitamente al documento di identità del titolare dell’attività, va inviato al Comune di Isola del Giglio, all’attenzione dell’Ufficio Tributi, entro e non oltre il 31/12/2020. Si invitano S.V. a far pervenire le comunicazioni a mezzo pec all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

di seguito viene pubblicato il COMUNICATO ALLA POPOLAZIONE per informarla della situazione COVID-19.

Comunicato alla popolazione del 13.10.2020

Come da disposizioni dettate dall'Acquedotto del Fiora, è stato riaperto il bando per il bonus idrico integrativo.

Il termine di presentazione della domanda è il 06 Novembre 2020 alle ore 12.00.

Bando e domanda

Pagina 1 di 17

Scenari dell'Isola del Giglio

SOCIAL HUB

Vai all'inizio della pagina